VEHEMENTIA TENNIS TEAM A.S.DILETTANTISTICA – La voce dei circoli

Scopriamo il tennis Club Vehementia! Che cosa vorrà dire questa parola?

0
1768
StAR International

VEHEMENTIA TENNIS TEAM A.S.DILETTANTISTICA – SALUZZO (CUNEO)

Come nasce il vostro circolo? E come è organizzato in termini di gestione e di struttura? – vehementia tennis team

Il circolo é chiamato cosi perché vehementia deriva dal latino e significa ‘intensità’. Ducio Castellano l’ha fondata nel 2013 ed ora i due principali rappresentanti sono lui ed io (Enrico Gramaglia).

Si trova a Lagnasco, al tennis stadium, che é una struttura sportiva creata dalla famiglia Rosatello, genitori della professionista che si allena qui. Dispone di 5 campi da tennis, una palestra attrezzata tecnogym, una palestra per il corpo libero, una pista di atletica 70 mt lineare, una sala fisioterapica e una sala riunioni. Opera presso la Michelin sportclub a Cuneo, con 2 campi in terra rossa esterni, uno interno, uno in Green set esterno, e un campo calcetto-tennis interno in erba sintetica. Ha anche un’enorme palestra, un centro benessere con bagno turco e idromasssaggio, una pista di ciclo cross e ultimo, ma non per importanza, 2 campi da padel che verranno inaugurati verso fine aprile. Ci occupiamo di mini tennis, di perfezionamento, di agonismo, di corso tennis adulti e di professionismo.

Quanto è importante nella vostra gestione l’aspetto imprenditoriale e manageriale?

Gli istruttori, i maestri, i preparatori fisici e tutti i collaboratori sono non semplici lavoratori ma imprenditori dello sport. Vengono formati, vengono dati loro degli obbiettivi da portare avanti con gli atleti a breve medio e lungo termine e soprattutto ognuno di loro é un imprenditore sportivo, non solo un tira palle. Il cliente non é del maestro, ma il cliente é il cliente della VTT. Questo é un nostro punto di forza. L’entusiasmo di avere maestri differenti ma che lavorano tutti con la stessa metodologia ci aiuta. Abbiamo un metodo redatto per ogni livello, con programmi annuali e schede personalizzate per ogni allievo. Il maestro deve lavorare con massima intensità e rispetto per il cliente, con un programma generale e uno personale. Il concetto di team e di sinergia e fare impresa davvero ci distingue molto. Abbiamo la vttASD per quanto riguarda l’avviamento al tennis e il rapporto coi circoli, e poi abbiamo la vttSAS commerciale, per il negozio, organizzazione di eventi, agonismo e professionismo. Lo staff é composto da 10 allenatori di tennis, tutti qualificati FIT, 5 preparatori fisici laureati in scienze motorie, fisioterapisti, una biologa-nutrizionista, osteopati e incordatori certificati a livello mondiale. La VTT é anche organizzazione di eventi, mirati al miglioramento tecnico e fisico. É stato da noi Douglas Cordero, ex preparatore di Fognini, in una serata. Creiamo eventi sulla salute e sul benessere della persona, come quello sulla ricerca per il tumore al seno con la Lilt di Saluzzo. Organizziamo anche un torneo ITF grado 1 under 16, nonché tornei di doppio per far conoscere le persone che non si conoscono, grazie alla collaborazione con lo sponsor principale Caru.

Serata con Douglas

Come avete vissuto e state vivendo il periodo del covid-19 anche a seguito dei vari DCPM che si sono susseguiti e del perdurare dell’attuale situazione legata alla pandemia? – vehementia tennis team

Lo scorso anno, da marzo a maggio, abbiamo cercato di stare vicino agli allievi chiamandoli sui social, con esercizi e questionari su quanto stavano facendo. Gli facevamo analizzare delle partite per capire determinati concetti e il nostro staff era sempre pronto a dare consigli sulla salute, specialmente i fisioterapisti, quando i ragazzi in pandemia stavano troppe ore seduti.

Abbiamo organizzato anche delle dirette tenute da me con diversi giocatori e anche con l’ex capitano di coppa Davis Corrado Barrazzuti. Da inizio maggio abbiamo iniziato a lavorare con un po’ più di tranquillità, anche se poi il covid ci ha fermati di nuovo. Noi non ci lamentiamo. Il nostro é un circolo giovane che punta tanto sui ragazzi e sui bambini. Auguriamo a tutti di riprendersi. Noi abbiamo lavorato con costanza, stando vicino ai maestri, investendo tantissimo.

Abbiamo lavorato, ovviamente, rispettando tutte le norme dei decreti DPCM.

Cosa aggiungereste al vostro Tennis Club o quale ritenete potrebbe essere un plus per chi vive il vostro circolo?

Si sta già parlando di creare nuovi campi da padel e da tennis.

Sul tema giovani e agonisti: Come è organizzato il vostro settore agonistico e che progetti avete per il futuro?

Noi abbiamo iniziato a settembre una campagna gratuita per i bimbi dai 3 ai 6 anni affinché arrivino prima al tennis e far si che lo sport sia sempre più praticato. Abbiamo avuto parecchio successo, ma causa covid il corso riprenderá con la stagione estiva. Gli agonisti si allenano ogni settimana dalle 2 alle 6 volte, con una seduta fisioterapica ogni 2 settimane.

Rosatello Camilla grandi soddisfazioni. Come si cresce un’atleta come la Rosatello?
 Chi saranno le prossime Rosatello cresciute dai vostri settori giovanili?

Camilla dopo grandissimi risultati, agli US open e agli internazionali di Roma si allena regolarmente presso i nostri 2 circoli. Il lavoro con Camilla é molto particolare perché ha un grandissimo potenziale. É molto carica e grazie al mental coach sta migliorando in campo e fuori dal campo. Le auguro di sfondare presto e di entrare sempre più nei tornei di alto livello.

É molto difficile dire chi saranno le prossime Rosatello, noi però lavoriamo con molta serietà e questo ci teniamo a dirlo. La VTT ha alla base di tutto Ducio Castellano, fondatore, presidente e allenatore della Rosatello e io sono suo socio, il suo braccio destro. Lo staff lavora in sinergia. Si lavora seriamente con tutti. Un’altra cosa che ci tengo a dire é ringraziare Piero Battaglia che ci ha voluto fortemente al circolo Michelin, dandoci grandi risultati e un numero altissimo di partecipanti.

Enrico Gramaglia

Scheda del circolo – Clicca qui per vederla!

Un ringraziamento a tutto lo staff del Vehementia tennis team da parte di noi talkers.

Ti piacerebbe far sentire la tua voce? Scrivici, sempre qui su tennistalker!