More

    Rubriche

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    Yoga e Pilates: quali le differenze?

    Uno è una disciplina olistica originaria dell'antica India, l'altro un sistema fisico specifico ideato da un anatomista tedesco all'inizio del XX secolo: mentre potrebbero esserci molti incroci tra yoga e pilates, i due sono intrinsecamente molto diversi. Come pratiche oggi, lo yoga e il Pilates sono entrambi celebrati per i...

    La pratica dello yoga per migliorare le prestazioni in campo

    Come molti giocatori devoti sanno, il tennis è duro per il corpo. Il gioco richiede forza, flessibilità e concentrazione mentale. Molti tennisti, dai dilettanti ai professionisti, hanno scoperto che la combinazione di yoga e tennis crea una situazione vantaggiosa per molti. A differenza di sport come la corsa e il...

    Una proposta innovativa, capace di fare la vera differenza: è in arrivo lo stage di Luca Bottazzi!

    Quando il vostro tennis non vuole saperne di funzionare, la conseguenza è un errore dopo l’altro. Cosa fare per migliorare il proprio tennis? Cosa fare nelle giornate storte?  Cosa fare per vincere il punto? Cosa fare per regolarsi rispetto alle condizioni ambientali, tra cui il gioco dell’avversario?  Sono molti i suggerimenti...

    Dolore alla schiena nel tennis: cos’è, perché, come prevenirlo e come trattarlo

    La schiena è spesso sottoposta a forti sollecitazioni nella maggior parte degli sport e fino al 20% di tutti gli infortuni sportivi comportano lesioni alla parte bassa della schiena o al collo, inoltre nel tennis le ripetute rotazioni del busto ed il differente utilizzo dei due arti superiori provoca...

    Come aggiustare i colpi sbagliati nelle giornate storte

    Le giornate terribili capitano a tutti, anche ai più grandi campioni. Eppure, esistono tennisti capaci di risanare per tempo le ferite più profonde. Si tratta di una impresa in cui la psicologia umana gioca un ruolo determinante. Ecco perché solo quei gladiatori di racchetta muniti di questo genere particolare...

    Come si affronta il “Pallettaro”?

    Ogni promessa è debito! In relazione a quanto scritto e anticipato nell’ultimo articolo, non mi sentivo di lasciare gli appassionati a mani vuote. Quindi, senza indicare loro gli ingredienti precisi attraverso i quali elaborare la ricetta per contrapporsi in maniera pratica allo spauracchio per eccellenza: il “Pallettaro”. Per questa...

    Dolore alla spalla nel tennis: Cos’è, perché, come prevenirlo e come trattarlo

    La complessità dell'anatomia del cingolo scapolare rende difficoltosa la definizione esatta della patologia che spiega il dolore alla spalla, essa potrebbe essere di natura congenita, acquisita, traumatica o non; potrebbe riguardare la componente capsulo-legamentosa (nelle articolazioni tra sterno, clavicola, acromion, glena), potrebbe trattarsi di una sindrome da intrappolamento neurologico...

    Strategie di gestione dello stress: da dove partire per impostare un lavoro funzionale ed efficace

    “Lo stress dovrebbe essere una potente forza motrice, non un ostacolo” Eccoci tornati con la rubrica di MENTAL TRAINING. La nostra mental coach Sara Bordo e il suo collaboratore Gabriele Costanzo continuano a parlarci della tematica dello stress. Nei precedenti articoli abbiamo visto come lo stress faccia costantemente parte della nostra...

    Come funziona il tennis del temibile “Pallettaro”?

    Esistono diversi modi per giocare a tennis. Ciascun tennista interpreta la disciplina in relazione alle proprie caratteristiche individuali. Ecco perché non esiste un giocatore uguale e preciso a un altro. Neppure i colpi si ripetono due volte nella stessa identica forma, neanche all’interno dell’azione tecnica di ogni singolo tennista....

    Le due facce della stessa medaglia: la differenza tra distress ed eustress

    Eccoci con la nostra rubrica di MENTAL TRAINING. Nell’articolo precedente abbiamo parlato dell’importanza di gestire lo stress (link) oggi la nostra mental coach Sara Bordo e il suo collaboratore Gabriele Costanzo del PERFORM-UP TEAM ci racconteranno qualcosa in più sullo stress. “Coach aiutami! Sono stressato..” Come rispondereste voi a questa frase?Potrebbero...

    L’importanza della gestione dello stress per un atleta

    Torniamo con la rubrica di MENTAL TRAINING in collaborazione con la nostra Mental Coach Bordo Sara e il suo PERFORM-UP TEAM. Oggi parliamo di stress e di come è possibile gestirlo grazie al Mental Training. Ma per scoprirlo dobbiamo provare ad immergerci proprio in quegli attimi in cui le sensazioni...

    Come giocare il punto? La situazione di parità, di vantaggio e di svantaggio

    Nel gioco del tennis non tutti i punti hanno lo stesso peso. Per esempio, non tutti sanno, come all’interno di ogni singolo game conquistare i punti dispari comporti statisticamente un sensibile vantaggio. Del resto, è possibile vincere un incontro totalizzando addirittura meno punti e games rispetto all’avversario. In molte...

    Quando l’allenamento avviene nella propria mente. L’utilizzo del PETTLEP-approach per l’incremento della performance sportiva

    “Non so per quale motivo io abbia avuto tutto questo successo. Non puntavo a vincere 20 Slam. La cosa in cui credo davvero è provare a non sprecare il proprio talento. Dando il massimo e non lasciando nessun rimpianto sulla tua strada, potendo essere così sempre orgoglioso di ciò...

    Visualizzazione mentale o Imagery : una tecnica al passo coi tempi e che si rifà a principi scientifici ben specifici

    Visualizzazione mentale o Imagery : una tecnica al passo coi tempi e che si rifà a principi scientifici ben specifici Negli ultimi articoli ci siamo addentrati nella tecnica della visualizzazione mentale. Oggi la nostra mental coach Sara Bordo e il suo collaboratore Gabriele Costanzo ci portano alla scoperta dei principi scientifici alla...

    Come utilizzare la visualizzazione mentale nella prestazione sportiva

    “If you can imagine it, you can do it”. Negli articoli precedenti abbiamo approfondito la tecnica di visualizzazione mentale e i suoi benefici. Oggi insieme alla nostra mental coach Sara Bordo e al suo collaboratore Gabriele Costanzo cercheremo di capire come utilizzarla. La visualizzazione mentale è un termine spesso utilizzato...

    Cos’è la visualizzazione mentale? Gli effetti che derivano da un utilizzo di questa tecnica

    “Quando mi alleno, creo anche un’immagine mentale di come poter passare al meglio la palla a un compagno, che magari si trova solo davanti al portiere della squadra avversaria.  Ciò che faccio sempre - prima di ogni partita, ogni giorno e ogni notte - è cercare di pensare alle cose...

    più popolari

    Newsletter