More
    TennisTalker MagazineTennis TTIntervisteAgli Internazionali di Tennis di Verona abbiamo incontrato Franco Agamenone e Matteo Gigante

    Agli Internazionali di Tennis di Verona abbiamo incontrato Franco Agamenone e Matteo Gigante

    Si sono conclusi i primi turni del tabellone principale del Challenger di Verona. Franco Agamenone ha vinto contro Salvatore Caruso e Matteo Gigante ha battuto Luca Nardi.

    Li abbiamo intervistati.

    FRANCO, SAPPIAMO CHE SEI ITALO ARGENTINO, RACCONTACI LA TUA STORIA.

    I miei bisnonni erano italiani e poi sono emigrati in Argentina. Ho sempre vissuto lì con la mia famiglia e poi due anni fa ho deciso di trasferirmi in Italia, a Lecce, dove ora vivo con la mia fidanzata. Ma già da qualche anno giocavo per delle squadre italiane e così ho imparato meglio la lingua.

    CON CHI SEI TESSERATO QUEST’ANNO?

    Gioco la serie A con il Sassuolo, ma fino all’anno scorso ero con la squadra di Lecce dove comunque continuo ad allenarmi.

    I TUOI PROGRAMMI DOPO VERONA?

    Andrò sicuramente a Trieste, Umago, Cordenons e forse San Marino. Poi mi allenerò una settimana sul cemento per prepararmi alle qualificazione degli US Open.

    A QUALI ALTRI TORNEI DELLO SLAM HAI GIÀ PARTECIPATO?

    Ho giocato il mio primo torneo dello Slam quest’anno agli Australian Open, poi sono andato al Roland Garros dove ho perso l’ultima partita del tabellone di qualificazione, ma sono stato ripescato come lucky loser e sono entrato nel tabellone principale. Da poco sono tornato da Wimbledon.

    ERA LA TUA PRIMA ESPERIENZA SULL’ERBA OPPURE AVEVI GIÀ PROVATO?

    No, è stata la mia prima esperienza e mi è piaciuto moltissimo! Anche se devo dire che la terra battuta resta la mia superficie preferita.

    Franco Agamenone agli Internazionali di Tennis di Verona

    MATTEO, COMPLIMENTI PER LA VITTORIA IN 3 SET SU LUCA NARDI. SBAGLIO O SIETE MOLTO AMICI?

    Assolutamente sì, ci alleniamo spesso insieme e ci conosciamo da diversi anni. E’ stata infatti una bella partita perché, al di là del risultato, c’è stato tanto rispetto fra noi due in campo. E’ stata una bella sfida. Eravamo 5/4 per lui e servizio al terzo, 6/5 io e 0/40 sul suo servizio e poi si è conclusa, come era giusto che fosse, al tie-break.

    STAI FACENDO UNA BELLISSIMA STAGIONE

    Sì, sono reduce da 2 finali consecutive, a Vicenza e a Forlì. Ora non mi nascondo più, voglio cercare una qualificazione ad uno Slam, in America a settembre altrimenti a gennaio in Australia. Mi mancano pochi punti per riuscirci.

    GIOCHI ANCHE IL DOPPIO QUI A VERONA?

    Sì lo gioco con Julian Ocleppo, il figlio di Gianni Ocleppo.

    Negli altri incontri degli italiani, Cecchinato ha battuto Tirante, Maestrelli ha vinto contro l’ex numero 6 del mondo Gilles Simon, Flavio Cobolli ha vinto il derby contro Andrea Arnaboldi, Zeppieri ha perso dalla teste di serie numero 2 Gombos, Andrea Pellegrino ha vinto contro Dias, Vavassori ha perso contro Horansky, Bellucci ha sconfitto Federico Gaio, Brancaccio ha avuto la meglio su Popko e la testa di serie numero 3, Gianluca Mager è stato sconfitto da Riccardo Bonadio.

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari