More
    TennisTalker MagazineRubricheBenessereLa pratica dello yoga per migliorare le prestazioni in campo

    La pratica dello yoga per migliorare le prestazioni in campo

    Come molti giocatori devoti sanno, il tennis è duro per il corpo. Il gioco richiede forza, flessibilità e concentrazione mentale. Molti tennisti, dai dilettanti ai professionisti, hanno scoperto che la combinazione di yoga e tennis crea una situazione vantaggiosa per molti.

    A differenza di sport come la corsa e il ciclismo, in cui ci si muove in modo preminente su un piano, i tennisti usano lo stesso braccio per i colpi di diritto e rovescio, il che crea squilibri nello sviluppo muscolare sui lati sinistro e destro. Lo yoga può aiutare a costruire equilibrio e simmetria su entrambi i lati del corpo, rendendo i giocatori più forti e meno inclini agli infortuni.

    Il tennis è anche un gioco di strategia, essere calmi, centrati e concentrati sono vitali per il successo in una partita. L’attenzione alla respirazione e alla connessione mente-corpo nello yoga aiuta gli atleti a sviluppare l’acuità mentale e la concentrazione. Quando pratichi yoga regolarmente, porti energia nel corpo che può aiutare i giocatori a sentirsi meglio invece di esaurirsi dopo una partita.

    Ancora non abbastanza per convincerti a metterti in posizione?

    Lo yoga può aiutare il tuo gioco, sviluppando:

    • Flessibilità su fianchi, schiena, caviglie, spalle e polsi
    • Migliore libertà di movimento per aumentare la forza e la velocità della racchetta
    • Migliore equilibrio e forza di base
    • Articolazioni più forti e meno soggette a lesioni
      Sarai più propenso a continuare a giocare se pratichi posizioni yoga fuori dal campo, fidati! Ci proverai? Facci sapere!

    Source: https://www.active.com/fitness/articles/yoga-for-tennis-players

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari