Concentrazione e tennis: come migliorare le tue performance

Proaction e il mondo dell' integrazione sportiva: come rimanere concentrati?

0
1404
concentrazione
source:https://tennis.it/ecco-i-piu-bravi-a-rompere-le-racchette/

La concentrazione è la capacità di dedicare la propria attenzione al compito che si sta svolgendo, mettendo da parte tutte le distrazioni interne ed esterne a noi. La concentrazione è un’abilità mentale che serve sempre e ovunque nella vita. I migliori atleti prestano attenzione a ciò che conta (l’esercizio da svolgere, il match) e ignorano ciò che non è importante. Le ricerche mostrano che le capacità dell’atleta di mantenere alta la propria concentrazione è direttamente influenzata dalla capacità di rimanere focalizzato sul presente.

Passato, presente, futuro…

Se l’atleta mentre gioca un match è focalizzato sul passato o sul futuro, sta sprecando preziose energie mentali perché è concentrato su dettagli che non sono collegati direttamente alla partita. Non essere focalizzati sul presente, sul qui ed ora, vuol dire ridurre notevolmente le possibilità di una prestazione ad alto livello, aumentando sensibilmente gli errori.

Come mi alleno per rimanere focalizzato sul presente?

1. Stabilisci ad ogni allenamento un obiettivo per rimanere concentrato sul presente:

  • Ascolta attentamente cosa dice il tuo coach, le parole esatte che utilizza;
  • Concentrati sull’esecuzione tecnica di un colpo;
  • Valuta le tue abilità tecniche e tattiche dopo ogni allenamento.

Questo ti può aiutare nell’aumentare la consapevolezza di quello che stai facendo e di come lo stai facendo.

2. Acquisisci maggior consapevolezza del tuo stato interiore

Impara a raggiungere uno stato di equilibrio fisico e mentale: presta attenzione alla respirazione, alla tensione muscolare e ai singoli pensieri che circondano la tua mente per rimanere focalizzato esclusivamente su quello che sta accadendo in campo.

3. Impara a gestire i tuoi errori 

  • Pensa a come gestire situazioni di insuccesso. Elabora una strategia funzionale da utilizzare nel momento in cui le emozioni ti travolgono, prendendo il sopravvento su di te;
  • Puoi anticipare i comportamenti da attuare nelle situazioni critiche, questo è fondamentale per aiutarti ad agire in modo funzionale anche quando non sei completamente lucido (ed in campo, si sa… la lucidità spesso viene meno).

4. Prendi tempo

Nei momenti di tensione (ad esempio, dove senti l’affanno o la sovraeccitazione) prenditi tutto il tempo necessario per rinfrescarti la mente. Utile può essere riportarti al momento presente concentrandoti su elementi rilevanti per te (il servizio, la battuta, sistemare le corde della racchetta, il respiro corretto). Alcuni atleti utilizzano delle “routine” particolari, che aiutano a ritrovare la concentrazione se ben allenate nel tempo.

L’integrazione sportiva può aiutare la concentrazione?

Esistono diversi integratori la cui composizione permette di supportare la concentrazione sportiva. Della famiglia ProAction ci soffermiamo su due prodotti in particolare:

  • Pre Start Shot: a base di arginina, ornitina, ginseng e guaranà, stimola la vasodilatazione e garantisce un efficace effetto tonico prima della performance sportiva. È un’ottima scelta per contrastare la stanchezza psico fisica, soprattutto nei momenti più impegnativi dell’attività. Quando assumerlo? Uno shot 15 minuti prima dell’attività fisica.

  • Energy Boost: è un integratore a base di carboidrati, guaranà, caffeina, taurina e matè. Assunto circa 20 minuti prima dell’attività per mantenere il livello di concentrazione e posticipare il senso di fatica.

Provali oggi ad un prezzo speciale e se hai domande scrivici, un team di esperti nutrizionisti e dottori specializzati nell’integrazione degli sportivi sarà lieto di risponderti.