More
    TennisTalker MagazineTennis TTClassificheClassifiche 2022 e armonizzazioni. Cosa è successo?
    Pubblicato in:

    Classifiche 2022 e armonizzazioni. Cosa è successo?

    Venerdì 3 dicembre sono state pubblicate sul sito ufficiale della FIT le classifiche 2022 e diventeranno definitive dal 1 gennaio 2022.
    Il team di Tennistalker ha ricevuto molte richieste, domande e chiarimenti a cui cercheremo di dare qualche risposta.
    Una prima cosa che vorremmo segnalare è che le classifiche definitive che avrete ad inizio 2022 sono quelle pubblicate e non ci saranno altre versioni, al netto di eventuali ricorsi.

    Tra le domande più ricorrenti che riceviamo, ne riportiamo alcune: 

    • Quando aggiornerete Tennistalker?
      Appena le classifiche diventeranno ufficiali, cioè quando le vedrete sul sito FIT.
    • Perchè nel 2022 ho una classifica simulata più bassa rispetto alla classifica raggiunta nel 2021?
      Perchè il calcolo si basa sempre sulla classifica UFFICIALE e fino al 1° gennaio la vostra classifica ufficiale è quella di inizio 2021
    • Se prima del 1° gennaio 2022 batto un giocatore 4.NC ma che nel 2022 sarà 4.1, mi darà punti da 4.NC o da 4.1?
      Per tutti i conteggi del 2022 si prenderà per TUTTE le partite l’ultima classifica ufficiale disponibile per quel giocatore, sia essa più alta o più bassa. Visto che ci saranno 5 promozioni intermedie, vuol dire che si prenderà anche per le partite di novembre 2021 la classifica di settembre 2022. 

    Altro punto non meno importante è quello riguardante le ARMONIZZAZIONI.


    Per la maggior parte dei tennisti non è stato semplice comprendere come sia stato messo in atto quanto scritto nel regolamento ufficiale, il Metodo classifiche, nel punto 6.3.


    Ci si aspettava la piena applicazione di armonizzazioni a percentuali sul “totale dei tesserati agonisti”, inserite 1 anno fa nel Metodo (immagine sopra) e mai rettificate, neanche dopo l’aumento esponenziale di tesserati per la famigerata questione delle zone rosse. (ne parlavamo qui)


    E invece, per riassumere, per calcolare le percentuali su cui effettuare le armonizzazioni, la FIT ha utilizzato il numero di tesserati del giorno dell’approvazione del metodo classifiche (16 dicembre 2020) e non, come era facile dare per scontato, il numero di tesserati durante l’anno.

    Considerata la novità e la difficoltà interpretativa sarebbe stata forse utile, , qualche comunicazione sul tema già nel corso dell’anno e non successiva alla pubblicazione delle classifiche.

    A seguito di tali precisazioni da parte di FIT, sul sito di Tennistalker trovate da qualche giorno, le armonizzazioni calcolate con il numero di agonisti fornito dalla stessa FIT (85563 uomini e 22979 donne) sperando che possano aiutare a comprendere meglio, il calcolo effettuato ed effettuare confronti con il calcolo FIT.


    La buona notizia è che dall’anno prossimo non ci saranno più problemi di questo tipo perchè tutte le armonizzazioni, come analizzato nel nostro articolo sul nuovo metodo classifiche (link), saranno a numero chiuso per ogni categoria e non più a percentuale.

    Vogliamo chiudere l’articolo ribadendo che Tennistalker è uno strumento, speriamo, utile a tutti noi tennisti. 

    Lo spirito che ci anima è quello di essere di supporto ai tesserati attraverso strumenti di monitoraggio dell’attività agonistica, l’implementazione di nuove funzionalità e quindi indirettamente di stimolare la passione dei tesserati e la loro partecipazione alle manifestazioni organizzate dalla FIT.

    E visto che Il miglior modo per predire il futuro è inventarlo, continueremo a fornirvi sempre più servizi e sempre più precisi!

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari