More
    TennisTalker MagazineConsigliDoubleAr: le corde migliori per la tua racchetta! - tennistalker
    Pubblicato in:

    DoubleAr: le corde migliori per la tua racchetta! – tennistalker

    Scopriamo il mondo DoubleAr – DoubleAr é nostro partner già da qualche tempo, e offre, sul nostro shop, svariati tipi di corte per tutti i generi di incordatura e gusti personali.

    Cosa differenzia DoubleAr dagli altri?

    Double AR è un produttore emergente di corde da tennis e squash con sede a Biella, nel cuore del distretto industriale tessile, famoso in tutto il mondo per la sua expertise nella lavorazione di filati tecnici.

    Il risultato del duro lavoro del team è una gamma prodotti con caratteristiche uniche sul mercato.

    Calibri differenti: grazie al cambiamento della struttura molecolare delle materie prime, producono la corda da squash più sottile al mondo, solo 1mm!;

    • Diverse materie prime: usano solo le materie prime (nylon e poliestere) di qualità superiore reperibili sul mercato nazionale;
    • Diverse tecnologie produttive: producono solo monofilamenti a cui vengono applicati particolari trattamenti brevettati che modificano le caratteristiche intrinseche della materia prima;

    Attenzione per l’estetica italiana: tutti i loro prodotti presentano una totale cura per l’estetica, garantita dalla bi-color© technology (attualmente applicata solo ai prodotti squash ma applicabile anche ai prodotti tennis in Thermonyl) che permette di produrre un unico filamento con colori alternati e dalla nuovissima twice tech© applicata alla gamma Twice che permette una suddivisione longitudinale del colore;

    100% Made in Italy: sono l’unica azienda di corde sul mercato a vantare una catena produttiva completamente italiana: dalla materia prima al prodotto finito!

    Cosa aspetti? Vieni a conoscerli! Tennistalker ti offre uno sconto dedicato, solo per te, corri a vedere cosa ti abbiamo riservato!

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari