Wimbledon: il torneo verso la cancellazione

Che ne sarà del torneo di Wimbledon?

0
1338
Wimbledon

Dopo la cancellazione dei tornei che avrebbero dovuto tenersi in questi mesi, tra cui il Roland Garros, la cui disdetta e posticipazione ha suscitato non poche polemiche, anche Wimbledon va verso la cancellazione.

La decisione dovrebbe prendersi proprio in queste ore, motivo per cui il mondo del tennis é attualmente in sospeso, in uno stato di ansia poco speranzosa peró, tipica di chi già sa quello che lo aspetta.

wimbledon

Dirk Hordorff, vicepresidente della Federazione tedesca di tennis, si é lasciato andare a dichiarazioni importanti, in particolare ha detto:

I tornei sull’erba hanno già deciso di annullare tutti gli eventi, si attende l’annuncio di Wimbledon mercoledì prossimo. Non si tratta di voci: verrà annunciato l’annullamento del torneo. È senza dubbio l’unica decisione possibile. Non ci sarà uno spostamento. Si può giocare il Roland Garros a settembre-ottobre, ma non Wimbledon perché è troppo umido per poter giocare sull’erba. E inoltre, si discute di ricominciare a giocare in ottobre, ma non siamo sicuri.

Sembra quindi in dubbio anche il torneo del Roland Garros che é stato da poco postdatato in autunno, suscitando polemiche da parte di chi, in quelle date, doveva giocare tornei non meno importanti.

Anche Berrettini si é esposto, parlando anche della cancellazione degli internazionali di Roma, città alla quale il tennista é particolarmente legato:

È strano…e pazzesco. Ovvio che la vita degli sportivi ruota intorno a questi grandi eventi, però credo che siano cose minori rispetto a quello che sta succedendo in questo momento. È vero che lo sport per me è una priorità, però bisogna dare priorità ad altre cose. Ci sono tantissime persone senza lavoro, tantissime cose che non stanno funzionano. Lo sport può tranquillamente aspettare un pochino. Mi ha fatto molto più effetto la cancellazione di Roma che di Wimbledon, perché il cuore mi porta a Roma. Una cancellazione dietro l’altra, credo che si andrà avanti così per un po’. Dobbiamo avere pazienza come la stanno avendo tutti.

Un commento sincero, quello di Berrettini, che non evita di sottolineare il suo sconforto, dal momento che come dice lui ‘il tennis é la sua priorità ‘, che in questo momento peró, specifica, deve essere messa da parte per permettere di salvaguardare la salute generale.

Non ci resta che attendere notizie da Wimbledon, che arriveranno sicuramente tra oggi e domani. Continuate a seguirci per restare aggiornati!