More
    TennisTalker MagazineTennis TTCompetizioniSparkasse Challenger Val Gardena Südtirol: parte bene il torneo di Ortisei

    Sparkasse Challenger Val Gardena Südtirol: parte bene il torneo di Ortisei

    Avanzano Nardi e Zeppieri in attesa di veder giocare Seppi dalle ore 19

    Prima del grande match di Andreas Seppi contro Yannick Hanfmann stasera alle ore 19.00, due favoriti italiani hanno raggiunto già gli ottavi di finale dello Sparkasse Challenger Val Gardena Südtirol.

    La testa di serie n. 3 Luca Nardi ha vinto il suo incontro di primo turno sul campo centrale contro il russo Alibek Kachmazov per 7-6 (4), 6-4, seguito da Giulio Zeppieri (n. 5) che si è imposto per 6-3, 6-4 contro Petr Nouza della Repubblica Ceca.

    Kachmazov e Nouza avevano superato le qualificazioni.

    Nardi è il numero 131 del ranking mondiale e con i suoi 19 anni è uno dei giovani giocatori azzurri che vuole emulare Jannik Sinner e Lorenzo Musetti.

    È uno dei favoriti per la vittoria del torneo e si è detto soddisfatto della sua prima apparizione a Ortisei: “È stata una partita parecchio difficile contro un giocatore che su questi campi si trova ancora meglio. Penso di essere stato bravo a trovare la chiave nel penultimo game del secondo set quando sono stato un po’ più attento sulla risposta”.

    Nardi non si illude: “Sulla carta sono uno dei favoriti, ogni torneo è a sé, vediamo cosa succede nel prossimo match.”

    Affronterà un altro russo, Evgeni Karlovskyi. “So come gioca, quindi cercherò di affrontarlo nella miglior maniera possibile.”

    Soddisfatto anche Zeppieri del suo primo match sul veloce in Val Gardena: “Sicuramente ho fatto un’ottima prestazione. Non conoscevo molto bene il mio avversario, sapevo solo che è un gran servitore.

    Sono stato bravo nei momenti decisivi a trovare il break sia nel primo che nel secondo set.”

    Giulio Zeppieri © Roland Strimmer

    Agli ottavi lo aspetta Stefano Travaglia in un derby azzurro. “Sarà un match tosto, abbiamo giocato contro diverse volte, un giocatore che rispetto molto. Cerco di fare il mio meglio in questo torneo.”

    Lukas Rosol è stato l’autore della prima grande sorpresa del torneo. Il ceco, che ha un best ranking di 26 (nel 2014) e ora è classificato 218, ha eliminato la testa di serie numero 2, il cileno Nicolas Jarry (ATP 116) per 4/6 6/4 7/6(4).

    Tomas Machac, la prima testa di serie del torneo invece, ha vinto il suo primo incontro.

    Il numero 115 del mondo ha battuto il connazionale Andrew Paulson per 6/4 6/1.

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari