More
    TennisTalker MagazineTennis TTCompetizioniBurato e Loglio firmano il 2° Torneo “Cassa Rurale Fvg”

    Burato e Loglio firmano il 2° Torneo “Cassa Rurale Fvg”

    Nuovo presidente e nuovi vincitori al secondo appuntamento intitolato al gruppo bancario regionale. Il sodalizio del Tc Fiumicello presenta al suo vertice, fatto abbastanza inusuale, un giovane 24enne, Alberto Olivo, mentre il torneo plaude come trionfatori due nomi già noti nel panorama competitivo del nostro territorio tennistico: Iris Burato e Brandon Loglio.

    La ragazza 2.7 del Ct Latisana deve ben guadagnarsi il dolce momento del successo, ostacolata nel compito da una irriducibile Raffaella Fantina, 3.1 portacolori della società Gaja, nonché vincitrice della scorsa edizione.

    Le due giocatrici piombano alla fase finale della gara allargata alla seconda categoria dopo aver raschiato le speranze della prima del seeding, la 2.7 Sophie Parente, per mano della racchetta triestina, e quelle della 2.8 Aurora Vignaduzzo, affossata dalla stessa compagna di circolo.

    Agli ordini del giudice di sedia Luca Furlan il testa a testa evidenzia un gap anagrafico di 21 primavere a favore della 18enne friulana, divario nettamente visibile nel confronto dinamico, ma non riscontrabile nel peso di palla e nelle improvvise risoluzioni.

    Iris Burato - Torneo “Cassa Rurale Fvg” 2022
    Iris Burato

    La sostanziale differenza soprattutto nella difesa degli angoli apre di fatto il campo alle conclusioni della più giovane, la quale si produce sempre in spinta sostenuta da un buon braccio e buone gambe, ma che esce spesso di misura, consentendo alla indomabile Fantina di ben metabolizzare il 3-6 iniziale e di costringerla al tie-break del secondo tempo a forza di penetranti traiettorie.

    Raffaella Fantina - Torneo “Cassa Rurale Fvg”
    Raffaella Fantina

    Nel prolungamento del set alcuni disastri a rete della giuliana e risposte a braccio teso preda dei nastri avversi incentivano la pressione più ordinata della Burato, capace di stamparsi il 7 a 3 che le vale meritatamente il titolo.

    Nel versante maschile, ancora sul teatro conclusivo delle gare di terza categoria il primo della lista il 3.1 Brandon Loglio, giocatore del Tc San Vito tecnicamente molto dotato, ma troppo spesso innamorato delle proprie fantasiose giocate. A cercare di contendergli il trofeo c’è il 3.3 dell’At Opicina Olmo Tobia Piatelli, risoluto nel superare il 15enne Davide Nobile, a sua volta capace di estromettere in due tempi la seconda testa di serie, il 3.1Graziano Battello, alfiere del Tc Ronchi.

    Brandon Loglio - Torneo “Cassa Rurale Fvg”
    Brandon Loglio

    Si assiste ad un match tra due contendenti che non sposano tatticismi di nessun genere ma tirano mazzolate a tutto braccio. L’impetuosità non sposa troppo spesso la precisione, ma alcune soluzioni fantasiose di Loglio infiammano il numeroso pubblico che dimostra di gradire la sua estrosità. L’ancora 18enne Piatelli possiede un’incisiva prima di servizio e gambe scattanti tali da poter rincorrere a fondo campo le palle scagliate da un complicato avversario che, sicuro della propria superiorità, alterna tocchi deliziosi con iniziative sempre più difficili in costante bilico fra esaltanti e deleterie. 

    Olma Tobia Piatelli - Torneo “Cassa Rurale Fvg”
    Olma Tobia Piatelli

    Ad aggravare lo score del triestino molte palle da lui steccate per evidente ritardo nel corretto posizionamento, anche se talvolta alcune improvvise sbracciate di dritto riescono a perforare la difesa rivale.

    Ma é davvero troppo poco per fermare l’incedere deciso di Loglio che alla fine stoppa le ostilità per 6-3 6-2, dimostrandosi giocatore già maturo per presentarsi alla prossima boa di valutazione ranking con giustificate pretese per la categoria superiore.

    Infine da menzionare la gradevole accoglienza ospiti del circolo in tutte le sfaccettature.

    fausto serafini

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari