More

    Parma fa il bis

    Il WTA 250 di Parma si giocherà anche quest’anno – Confermato anche il Parma Challenger maschile

    Tornano due grandi appuntamenti nel calendario mondiale del tennis femminile e maschile.

    Da sabato 24 settembre a sabato 1° ottobre andrà in scena la seconda edizione del Parma Ladies Open, torneo WTA 250.

    La settimana successiva, quindi da domenica 2 a domenica 9 ottobre, sarà la volta degli uomini, con il Parma Challenger, ATP Challenger 125.

    A dare l’annuncio è Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events: “Vogliamo innanzitutto ringraziare la WTA, che ci ha voluto premiare per il grande lavoro svolto. Sarà difficile dimenticare il 2021 tra pandemia e crisi economica. Eppure in quella ardua stagione decidemmo di metterci in gioco e di accettare la sfida, organizzando in poco più di un mese un WTA 250 e un ATP 250”.

    Un rapporto solido quello con il circuito maggiore femminile, come sottolinea Fabrizio Sestini, vice presidente Tournament Relations Department della WTA: “È con grande piacere che annunciamo di aver concesso di elevare il Parma Ladies Open da 125 a WTA 250. Siamo certi che anche in questa occasione impegno, dedizione e puntualità non mancheranno. Parma ospiterà le giocatrici e i loro team nel migliore dei modi”.

    Recentemente eletto, il nuovo sindaco di Parma Michele Guerra afferma: “Siamo molto orgogliosi di poter ospitare questo evento che dà continuità ad un percorso importante e che vede Parma affermarsi nel panorama tennistico internazionale”.

    E Marco Bosi, assessore allo Sport del Comune di Parma: “Poter annunciare questi due tornei in un momento così magico per il tennis italiano è un grande onore. In questi ultimi anni sono transitati da Parma giocatori che hanno scalato le classifiche. Penso a Lorenzo Musetti in campo maschile e a Coco Gauff in quello femminile, a dimostrazione dell’altissimo livello in campo. L’obiettivo è offrire un grande spettacolo a tutti gli appassionati, ma anche rafforzare il brand Parma attraverso lo sport”.

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari