More
    TennisTalker MagazineNewsAlex Corretja a proposito di Iga Swiatek
    Pubblicato in:

    Alex Corretja a proposito di Iga Swiatek

    Lo spagnolo ex n. 2 al mondo ha fatto il punto per Eurosport UK riguardo a Iga Swiatek. Ha cominciato individuando quello che secondo lui è stato il momento chiave per la definitiva affermazione della polacca, per poi proseguire affrontando il tema Wimbledon, a cui Swiatek parteciperà senza aver avuto modo prima di giocare alcun torneo sull’erba, visto che un problema alla spalla l’ha costretta a restare a riposo. 

    “Penso che per Iga il momento più importante dell’anno sia stato il Roland Garros. Dopo che stava vincendo talmente tante partite in fila, se poi vai a Parigi e non vinci il torneo potresti finire per sentirti tipo ‘ok, sto facendo molto bene, ma negli Slam non vinco’. Una cosa così avrebbe potuto metterle in testa dei dubbi riguardo al credere di potercela fare. Adesso tutto è chiaro. È di già una stagione incredibile”.

    “Sull’erba, perché non potrebbe giocarci bene? Voglio dire, si muove bene, colpisce duro, serve bene, è aggressiva. Naturale, a volte si ha l’impressione che forse dal lato del dritto possa soffrire un po’, ma avendo vinto così tante partite ha ottenuto una gran fiducia”.

    “Forse avrà bisogno di qualche partita per fare degli aggiustamenti, che poi questo dipenderà anche dall’avversaria che affronterà. Se la lasciano entrare in ritmo può avere quel che finora le è mancato nella stagione sull’erba, e sarà motivata a continuare su questa strada”.

    “Ha più fiducia di chiunque altra, ma penso che dovrebbe allo stesso tempo prenderla partita per partita e aspettare di vedere come se la cava con tutti i movimenti e con dritto e rovescio, siccome è un po’ diverso rispetto alla terra battuta. Ma, onestamente, non c’è ragione per cui Iga non possa riuscirci e fare bene a Wimbledon”. 

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari