More
    TennisTalker MagazineTennis TTIntervisteConosciamo Francesco Porzio, under 18, classifica 3.4, giocatore che si allena sui campi del Tennis...

    Conosciamo Francesco Porzio, under 18, classifica 3.4, giocatore che si allena sui campi del Tennis Sporting Lesa con il maestro Marco Perotti

    In vista della preparazione della seconda edizione della Lesa Cup (2022) che si svolgerà a Lesa dal 22 agosto, si sta tenendo in questa settimana una nuova ed entusiasmante iniziativa in collaborazione tra TennisTalker, il Tennis Sporting Lesa, l’ASD Tennis Altiora e il circolo Tennis Nautica Arona, la Lesa Cup Open.

    Abbiamo intervistato Francesco Porzio, tennista under 18.

    COME E’ STATO GIOCARE QUESTO TORNEO IN CASA? 

    E’ stato un bel torneo ed è stata un’emozione giocare sui campi con gli striscioni della Lesa Cup e di Tennis Talker. Mi ha fatto sentire un giocatore importante. Vengo da un 2021 non molto brillante, mi sono allenato poco. Ma con il 2022 ho cambiato mentalità. Mi sono allenato con giocatori molto forti e ho deciso che devo entrare in campo pensando sempre che se gioco i miei colpi, se faccio quello che so fare, posso battere chiunque.

    NELLA PRIMA PARTITA HAI BATTUTO UN 4.1, COME E’ANDATA?

    Stavo giocando in contemporanea un altro torneo e nel pomeriggio avevo perso. Ma il mio sogno, anche se un po’ remoto, è quello di prendere la Wild Card per l’ITF e così quando, nello stesso giorno, ho giocato il primo turno di Lesa dentro di me ho pensato: “Oggi ho già perso una partita, ma ora inizia la vera scalata, non devo demordere nella seconda”. Sono entrato in campo alla sera molto convinto di me stesso. Il mio avversario era un ottimo 4.1 che non dimostrava la sua classifica. Sono rimasto sempre concentrato e ho vinto in due set.

    POI NELLA SECONDA PARTITA HAI VINTO CONTRO UN 3.3

    E’ stata una vittoria molto convincente per 6/1 6/3. Ho cercato di dettare il mio gioco e ho vinto quasi facilmente. Ero molto contento perché sapevo che il giorno dopo avrei dovuto giocare contro un giocatore che ad inizio anno mi aveva già battuto 6/1 6/1 e volevo la mia rivincita. Ci tenevo tantissimo a vincere e, come dice Nadal, sapevo di dover giocare ogni punto senza fare errori banali. Infatti sono riuscito a vincere 6/2 6/2. Ho guadagnato un bel po’ di punti per la classifica. Adesso me ne mancano solo 200 per passare 3.2 e spero di riuscire a farli velocemente. Mi dispiace poi aver perso contro Filippo Apolito perché nel primo set ero avanti 5/3 e poi invece ho perso il set e da lì non sono più riuscito a recuperare.

    FARAI ANCHE GLI ALTRI TORNEI DEL CIRCUITO?

    Sì sicuramente. Ho preso fiducia e ho sempre l’obiettivo della Wild Card! Comunque il torneo ITF verrò a vederlo anche solo da spettatore perché è un bellissimo evento con del grande tennis.

    Lesa Cup Open

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari