Gli Internazionali d’Italia – la storia tra presente e passato

0
1433

Gli Internazionali d’Italia 2020 sono la 77ª edizione, classificati come ATP World Tour Masters 1000 nell’ambito dell’ATP Tour 2020 e come WTA Premier 5 nel WTA Tour 2020. Tutti gli incontri si tengono nello splendido scenario del Foro Italico, a Roma.

E’ stato sorteggiato il tabellone principale degli Internazionali d’Italia 2020. Chi è il grande favorito?

A detta degli esperti Rafael Nadal, 9 volte vincitore del torneo negli ultimi 15 anni.

Il tabellone sorteggiato lo pone contro il connazionale Carreno-Busta, reduce dalle semifinali Slam in USA, una sfida interessante.

Nell’albo d’oro femminile la prima vincitrice fu la tennista spagnola Lily de Alvarez che nel 1930 riuscì a battere l’italiana Lucia Valerio.

Il record del maggior numero di vittorie è dell’americana Chris Evert, che per ben 5 volte negli anni ’70 e ’80 si è aggiudicata il titolo mentre il record del maggior numero di vittorie consecutive appartiene a Conchita Martinez.

Nelle ultime edizioni le tenniste tra le tenniste che hanno dominato il titolo citiamo l’americana Serena Williams, la russa Marija Sarapova, l’ucraina Elina Svitolina.

E tra le italiane, in doppio ricordiamo i trionfi di Raffaella Reggi, nel 2010 Flavia Pennetta ha vinto il titolo in coppia con l’argentina Gisela Dulko, mentre nel 2012 le protagoniste indiscusse sono state Sara Errani e Roberta Vinci, che hanno conquistato il trofeo battendo le russe Ekaterina Makarova ed Elena Vesnina.

Nell’albo d’oro maschile degli Internazionale d’Italia iniziano con il primo vincitore in assoluto, l’americano “Big Bill” Tilden che, nella finale del 1930, trionfò contro l’italiano Umberto De Morpungo.

Non possiamo non ricordare il protagonista negli anni ’70 Adriano Panatta che nel 1976 trionfò sull’argentino Vilas

Un dominio importante negli anni  ’80 e ’90 da parte di giocatori sudamericani, quali Vilas, Clerc e Gomez, e da parte di giocatori americani, quali Arias, Courier e Sampras, da parte di giocatori austriaci, e spagnoli che vinsero due volte con Sanchez e Corretja, e infine dagli svedesi, che vinsero sempre due tornei con Wilander e Norman.

Arrivando ai agli anni 2000 non possiamo non citare il grande Agassi che nel 2002 ha conquistato il titolo, in realtà l’unico che ancora non aveva conquistato

Gli ultimi anni i protagonisti senza ombra di dubbio sono Rafael Nadal e Novak Dokovic:

Nadal è colui che ha vinto gli Internazionali di tennis più volte segnando anche il record di tre vittorie consecutive, nel periodo che va dal 2005 al 2007.

Nadal è poi tornato a vincere negli anni ed è anche l’attuale campione in carica. È curioso, invece, il fatto che il campione Roger Federer non sia mai ancora riuscito a conquistare il titolo agli Internazionali Bnl: è arrivato quattro volte in finale ma è sempre stato battuto, prima da Mantilla, poi due volte da Nadal e, infine, l’ultima volta nel 2015 da Djokovic.

Sarà finale Nadal- Djokovic anche quest’anno?

Se vuoi provare a vivere l’esperienza di allenamento del giocatore che più volte ha vinto gli internazionali BNL, clicca sul link per scoprire le opportunità offerte dalla collaborazione tra la Rafa Nadal Academy e Tennistalker: