More
    TennisTalker MagazineCuriositàNovak Djokovic - 30 facts che non sai sul campione serbo
    Pubblicato in:

    Novak Djokovic – 30 facts che non sai sul campione serbo

    Ecco una lista di 34 cose appartenenti al campione Novak Djokovic che probabilmente non conosci! Iniziamo subito!

    • É nato il 22 Maggio 1987 in Serbia, a Belgrado.
    • I suoi genitori sono Srdan e Dijana.
    • Hanno origini che sono riconducibili alla Croazia e al Montenegro.
    • I suoi due fratelli più giovani, Marko e Djordje, sono anche loro tennisti e aspirano a diventare professionisti.
    • Residente a Monte Carlo, Djokovic è stato allenato dall’ex tennista slovacco Marián Vajda dal 2006 fino a quando Boris Becker ha assunto il ruolo di capo allenatore nel dicembre 2013. Ora é seguito da Goran Ivanisevic.
    • Djokovic è un fan delle lingue, cosí si autodefinisce, e parla serbo, inglese, francese, tedesco e italiano.
    • Ha conosciuto sua moglie Jelena Ristić alle superiori.
    • I due si sono fidanzati nel settembre 2013, e il 10 luglio 2014 la coppia si è sposata.
    • Suo figlio Stefan é nato nel 2014 e Tara nel 2017.
    • Ha iniziato a giocare a tennis all’età di 4 anni.
    • Nell’estate del 1993, Djokovic, di sei anni, è stato notato dalla tennista jugoslava Jelena Genčić sul monte Kopaonik, dove i genitori di Djokovic gestivano un fast-food.

    Il suo talento – Novak Djokovic

    • Ha detto: “questo é uno dei più grandi talenti che ho visto dopo Monica Seles”.
    • Genčić ha lavorato con il giovane Djokovic nei sei anni successivi prima di rendersi conto che, a causa del suo rapido sviluppo, andare all’estero alla ricerca di un maggiore livello di competizione era l’opzione migliore per il suo futuro.
    • A tal fine, ha contattato Nikola Pilić e nel settembre 1999 il dodicenne si è trasferito all’accademia di tennis Pilić a Oberschleißheim, in Germania, trascorrendovi quattro anni.
    • la sua carriera internazionale é iniziata quando aveva 14 anni.
    • Djokovic è noto per le sue imitazioni spesso divertenti fuori campo dei suoi compagni giocatori, molti dei quali sono suoi amici.
    • Questo è diventato evidente per il mondo del tennis dopo la sua vittoria ai quarti di finale degli US Open 2007 contro Carlos Moyá, dove ha intrattenuto il pubblico con le imitazioni di Rafael Nadal e Maria Sharapova.
    • Le sue imitazioni sono diventate famose anche su YouTube.

    La religione e l’impegno sociale

    • Djokovic è membro del club “Champions for Peace“, un gruppo di famosi atleti d’élite impegnati a servire la pace nel mondo attraverso lo sport, creato da Peace and Sport, un’organizzazione internazionale con sede a Monaco.
    • Djokovic è un membro della Chiesa ortodossa serba. Il 28 aprile 2011, il Patriarca Irinej di Serbia ha conferito a Djokovic la classe dell’Ordine di San Sava I, la più alta onorificenza della Chiesa ortodossa serba, per i suoi contributi ai monasteri della Chiesa ortodossa serba in Kosovo e Metohija e per le opere caritative in Serbia.
    • È un appassionato fan della squadra di calcio serba Stella Rossa Belgrado, del club italiano A.C. Milan e del club portoghese S.L. Benfica.
    • é considerato uno dei più grandi tennisti di tutti i tempi.
    • Djokovic ha vinto 12 titoli del Grande Slam in singolo, il quarto più nella storia, e ha tenuto il primo posto nella classifica ATP per un totale di 284 settimane.
    • É intollerante al glutine.
    • É apparso in un video musicale
    • Ama dei cani.
    • Lo chiamano Nole.
    • Con 57 successi è in testa alla classifica dei vincitori dei cosiddetti “Big Titles“, ovvero i tornei del Grande Slam, i Masters 1000, le ATP Finals e le Olimpiadi.
    • Da Wimbledon 2015 al Roland Garros 2016 ha vinto consecutivamente, anche se non nello stesso anno, i quattro tornei del Grande Slam, compiendo il cosiddetto “Grande Slam virtuale” o “Nole Slam”, impresa che, nel tennis maschile, non riusciva dai tempi di Rod Laver .
    • Con un montepremi di oltre 144 milioni di dollari, è l’atleta che ha ottenuto i maggiori guadagni nella storia del tennis.
    novak djokovic

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari