More
    TennisTalker MagazineCuriosità10 curiosità sul tennis - Fun Facts
    Pubblicato in:

    10 curiosità sul tennis – Fun Facts

    Scopriamo assieme 10 curiosità sullo sport del tennis che probabilmente non conoscevate. Di alcune vi avevamo già parlato, qualche mese fa, mentre di altre non ne eravamo a conoscenza neanche noi, almeno non prima di scrivere questo articolo.

    La prima chicca che accende la nostra curiosità é il tasso di mortalità causato dallo sport del tennis.

    Senza esagerare o rendere il tutto più drammatico di quanto non sia, ma, che ci crediate o no:

    • Le palline da tennis possono uccidere

    Ebbene sí. Ve ne avevamo parlato già in precedenza, ma é un tema che non viene mai ripetuto abbastanza. Giocare a tennis può sembrare uno sport tranquillo, ma in verità é altamente rischioso. Ne sa qualcosa Dick Wertheim, un giudice di sedia a cui un servizio fu fatale.

    • Le palline da tennis originariamente erano bianche

    La prima volta in cui vennero usate le palline gialle fu a Wimbledon nel 1986 e da quel momento le regole non cambiarono. D’altronde si sa, quel che si decide a Wimbledon é inderogabile.

    • John Pius Boland vinse 2 medaglie d’oro all’improvviso e senza preparazione

    Era in vacanza ad Atene, quando un suo amico, che era nell’organizzazione, lo iscrisse alle Olimpiadi. Vinse l’oro sia nel singolo che nel doppio.

    Altre curiosità

    • Il match più lungo durò 3 giorni

    Venne giocato da John Isner e Nicolas Mahut, a Wimbledon nel 2010, per un totale di 11 ore e 5 minuti.

    • Parità tra sessi

    Fu solo nel 2007 che i premi per chi vinceva un torneo divennero uguali tra uomini e donne. Meglio tardi che mai, giusto?

    • Il match più breve

    Il primo é durato 34 minuti ed é stato giocato da Steffi Graf, che vinse contro Natalia Zvereva nel 1988. Si tratta del match completo più breve giocato da tennisti che non avessero subito infortuni e non fossero in condizioni fisiche di svantaggio. Successivamente il record é stato battuto da altri match, quali ad esempio quello giocato da Greg Rusedski nel ’96 e quello giocato da Jarkko Nieminen, nel 2014, a Miami. In quest’ultimo però precisiamo che l’australiano Tomic rientrava da un infortunio.

    • LOVE?

    Vi siete mai chiesti perché lo zero nel tennis si dice love? Molti pensano che derivi dall’espressione francese l’oeuf, in quanto l’uovo avrebbe la stessa forma dello zero.

    • La racchetta non é stata sempre usata

    All’inizio, il tennis era giocato con le mani. Il gioco si chiamava Jeu de paume.

    • il servizio femminile più veloce

    Appartiene a Venus Williams, che serví a 205 km/h. Non male, no?

    • pantaloncini corti

    Henry ‘Bunny’ Austin fu il primo giocatore ad indossare i pantaloncini corti a Wimbledon nel 1932.

    E voi, conoscete qualche curiosità sul tennis? Fatecelo sapere!

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari