More
    TennisTalker MagazineTennis TTCompetizioniLa settimana da sogno di Francesco Passaro
    Pubblicato in:

    La settimana da sogno di Francesco Passaro

    Il perugino sconfigge Lorenzo Musetti in finale e conquista il Piemonte Open Intesa Sanpaolo

    Fino a sette giorni fa, Francesco Passaro non doveva nemmeno essere al via della seconda edizione del Piemonte Open Intesa Sanpaolo, evento Premium della categoria ATP Challenger 175 organizzato dalla FITP, perché rimasto fuori dal main draw e impegnato agli Internazionali BNL d’Italia.

    Poi, dopo la sconfitta a Roma, il tennista umbro classe 2001 ha chiesto e ottenuto una wild card per l’evento di Torino, grazie alla quale ha costruito la miglior settimana della sua carriera trionfando sui campi del Circolo della Stampa Sporting.

    Un successo conquistato grazie a cinque vittorie contro pronostico, tutte contro giocatori compresi fra i primi 100 della classifica mondiale.

    Gli ultimi due addirittura top-50: prima Lorenzo Sonego nelle semifinali di sabato e quindi Lorenzo Musetti nella finale di domenica pomeriggio, dominata dalla prima palla fino al 6-3 7-5 conclusivo, maturato dopo un’ora e 38 minuti.

    Sul Campo Stadio, Passaro è scappato subito sul 3-0 e poi ha difeso il vantaggio fino al termine del primo set, mentre in avvio di secondo ha incontrato il primo momento di difficoltà, cedendo il servizio.

    Ma ha recuperato subito lo svantaggio e poi è tornato padrone della partita, trovando l’allungo decisivo nell’undicesimo gioco, prima di un finale thriller.

    Francesco Passaro durante il match – Foto Francesco Panunzio

    Da 40-15 il perugino ha mancato due chance per chiudere e ha concesso una palla-break, ma lì è arrivato il colpo di genio, con un servizio dal basso (“il primo della mia carriera”, ha detto più tardi) che ha sorpreso Musetti.

    Quindi, nel punto successivo si è preso il terzo match-point e l’ha giocato con coraggio, fino all’errore del rivale che gli ha dato il secondo titolo in carriera.

    Highlight della finale – Video: Roberta Rizzi – Tennistalker

    Grazie al successo a Torino (e ai punti di Roma, dove è arrivato al terzo turno), Passaro scalerà oltre 100 posizioni nella classifica Atp e si porterà intorno al numero 130, non lontano dal suo best ranking (108).

    Ma nella vita del tennista – nemmeno se vincente – non c’è tempo per sedersi sugli allori: già nella serata di domenica Passaro partirà alla volta di Parigi, per il Roland Garros.

    È rimasto fuori per un soffio dalle qualificazioni, ma proverà comunque a firmare sperando in qualche forfait.

    Sarebbe il giusto premio per coronare un periodo d’oro, coinciso con un’edizione di enorme successo del Piemonte Open Intesa Sanpaolo, capace di portare in campo 16 top-100, battere la pioggia e godersi quattro italiani in semifinale.

    Nel tabellone di doppio successo per il finlandese Harri Heliovaara e per l’inglese Henry Patten, che in finale hanno regolato con un doppio 6-3 i favoriti Mies/Skupski. Ulteriori informazioni sul sito www.piemonteopen.com e sulla pagina Instagram @piemonteopen.

    RISULTATI
    Singolare. Finale: Francesco Passaro (Ita) b. Lorenzo Musetti (Ita) 6-3 7-5.
    Doppio. Finale: Heliovaara/Patten (Fin/Gbr) b. Mies/Skupski (Ger/Gbr) 6-3 6-3.

    (Fonte: Ufficio Stampa Piemonte Open Intesa San Paolo)

    Commenti

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Newsletter

    Ti potrebbe interessare...

     

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER MEDIA PARTNER

    più popolari