More
    TennisTalker MagazineNewsMats Wilander, “Il futuro del tennis femminile va nella direzione in cui Swiatek sta giocando”
    Pubblicato in:

    Mats Wilander, “Il futuro del tennis femminile va nella direzione in cui Swiatek sta giocando”

    In un’intervista a Eurosport UK Mats Wilander ha parlato della n. 1 Iga Swiatek sia in prospettiva Roland Garros, sia analizzandone il gioco e arrivando a dire che la direzione in cui va lo stile della polacca è quella a cui tenderà in futuro l’intero tennis femminile. 

    “Se ci fossero cinque set, direi che Iga Swiatek sarebbe sempre la grande, grande favorita per via del livello a cui giocherebbe nell’arco dei cinque set, sarebbe sempre la grande favorita. Siccome però ci sono tre set, ci sono parecchie donne che posso venirsene fuori giocando incredibilmente dai 45 minuti all’oretta e che in quel tempo potrebbero rifilarle un 6-3 o trovarsi avanti di un break e all’improvviso ecco che c’è bisogno di un po’ di fortuna per ribaltare la partita”.

    “Di sicuro è la favorita, ma è molto più difficile essere costantemente la favorita sui tre set. Iga comunque ha bisogno di iniziare bene le partite mentre Novak non ha bisogno di un buon inizio in ogni partita e dopo una, due ore lentamente diventerà il favorito in una partita che come minimo durerà tre ore. Con Iga potrebbe durare un’ora e quel giorno lei potrebbe non aver avuto modo di entrare in ritmo”. 

    “Penso non ci siano tante donne a loro agio sulla terra battuta quanti uomini. In parte è dovuto al movimento sulla terra battuta, in cui c’è bisogno di scivolare per coprire tutto il campo. Non ci sono così tante donne abbastanza veloci e forti da scivolare e difendere il campo per intero. Il piano B è giocare difensivamente in modo da coprire tutto il campo, ma questo è qualcosa di molto più semplice per la categoria maschile”.

    “Il futuro del tennis femminile va nella direzione in cui Swiatek sta giocando, con un dritto che ha un po’ più di top spin rispetto al passato, di modo che il margine d’errore diventa più ampio. Lei può giocare andando sul sicuro ma molto aggressivamente, proprio come col dritto fanno Rafa e Novak. È un qualcosa che non abbiamo visto granché nella categoria femminile perché per essere sviluppato richiede velocità di movimento della racchetta e forza. Iga è sulla stessa strada su cui si è avviato il tennis femminile, cioè un po’ più di varietà e un po’ più di sicurezza, ma lo stesso estremamente aggressivo. Mi aspetto che ci siano ancora tante diverse vincitrici nella categoria femminile per via dei tre set”.

    Fonte: https://www.eurosport.com/tennis/roland-garros/2022/favourite-iga-swiatek-still-beatable-over-three-unpredictable-sets-at-2022-french-open-mats-wilander_sto8929237/story.shtml

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari