More
    TennisTalker MagazineNewsSerena Williams si prepara per Wimbledon
    Pubblicato in:

    Serena Williams si prepara per Wimbledon

    L’ex n. 1 Serena Williams ha rivelato di aver cominciato a preparare il suo ritorno al tennis, con un occhio di riguardo verso Wimbledon. L’ultima volta che la Williams ha giocato sui campi dell’All England Lawn Tennis Club è stato nel 2021, e se la vedeva con Aliaksandra Sasnovich. Proprio quell’incontro risulterà ancora oggi essere l’ultima partita ufficiale giocata dalla campionessa americana, che in quell’occasione si vide costretta al ritiro dopo essersi infortunata al tendine del ginocchio a seguito di una scivolata sull’erba.  

    La cura messa nello sviluppo della sua compagnia, la Serena Ventures, già offre uno scorcio su quella che sarà parte della sua vita dopo il tennis. Ad ogni modo, nonostante una transizione del genere possa sembrare già apparecchiata, Serena Williams non intende ritirarsi adesso, non prima di aver nuovamente tentato un assalto al record di Margaret Court di 24 titoli Slam – dal 2017, quando vinse al’Australian Open, è ferma a quota 23.    

    Il suo coach Patrick Mouratoglou sta al momento collaborando con Simona Halep, ma la Williams ha rivelato di aver discusso con lui del suo ritorno. “Abbiamo parlato del mio ritorno – ha detto a un evento a Miami. “Mi sta dando la carica e mi sta preparando per Wimbledon. Non vedo l’ora. È emozionante”. 

    Durante la sua assenza dal campo, la Williams è sprofondata quanto a ranking fino al 246° posto della classifica WTA, ma sicuramente non avrà problemi nell’ottenere delle wildcard.

    A Elle magazine la Williams aveva raccontato come fosse cambiata la sua prospettiva nei riguardi del tennis da quando ha avuto una figlia: “Da quando ho avuto la mia bambina la posta in gioco per me è cambiata. In tasca ho 23 titoli Slam, più di qualunque altra giocatrice in attività. Ma vincere adesso è un desiderio, non più una necessità. A casa ho una bellissima figlia; voglio ancora i titoli, il successo, e la stima, ma non sono la mia ragione per svegliarmi al mattino. C’è di più da insegnarle a proposito di questo gioco del solo vincere. Ho imparato a togliermi la polvere di dosso dopo una sconfitta, a lottare a tutti i costi per quel che conta, a chiedere quel che è giusto, anche quando mi rende impopolare”.

    La Williams, quindi, è determinata a tornare, non fosse altro che per far vedere alla figlia di che pasta è fatta sua madre. 

    Fonte: https://www.tennis365.com/tennis-news/serena-williams-getting-ready-wimbledon/

    Newsletter

    Commenti

    Ti potrebbe interessare...

    Segui i tornei in collaborazione con TENNISTALKER

    più popolari