Perchè le palline da tennis sono pelose?

0
1349
campionati assoluti

Il cervello umano è strutturato in maniera tale da associare ad un concetto mentale un’immagine corrispondente. Se si pensa al tennis, è piuttosto immediato pensare alla racchetta. Ma..la pallina? Che ruolo svolge?
Si tratta di un oggetto piccolo e umile di un’importanza straordinaria e di grande complessità. Per la sua realizzazione, servono infatti numerose persone e macchinari che lavorano per ore ininterrottamente.

Le palline da tennis nascono da un’unione di gomma sintetica e naturale, nerofumo e zolfo. Tutto è unito insieme e mescolato per ore fino alla creazione di piccole semisfere calibrate con precisione millimetrica.
Queste vengono modellate a caldo e inserite negli stampi per poi essere estratte, lisciate e sigillate lungo i bordi. Successivamente le due semisfere vengono incollate tramite vulcanizzazione e riempite di aria compressa ad alta temperatura, per favorire il rimbalzo.

Infine, vengono cosparse di colla e ricoperte di un materiale composto da lana e fibre sintetiche.
Le parti rifinite in bianco altro non sono che scanalature create con una soluzione a base di lattice.

Alcune aziende, come la Wilson, impiegano fino a 24 processi di lavorazione per la creazione delle palline da tennis. Un periodo di tempo non indifferente se si pensa alle dimensioni di un oggetto che nella maggior parte dei casi è dato per scontato. La peluria che le contraddistingue è utile principalmente per frenare l’aria. Sembrerebbe un’assurdità, dal momento che nel tennis la velocità è fondamentale, ma data la conformazione della stessa pallina, se non fosse ricoperta di feltro, raggiungerebbe velocità tali da renderla imprendibile.

Inoltre, il maggior attrito che il materiale provoca sulle corde della racchetta permette un maggior controllo da parte dell’atleta sulla pallina, che può così venire direzionata meglio sia per quanto riguarda la direzione del tiro che la potenza.
In particolare, la riduzione della velocità e del rimbalzo permettono alla pallina da tennis di durare di più e usurarsi di meno.

E voi? Vi eravate mai chiesti come venissero create le palline da tennis e perché?